Terrorismo neonazista, le ragioni di un dramma ancora attuale

Sono 187 le persone uccise in Germania dal terrorismo neonazista tra il 1990 e il 2020. Queste organizzazioni «non sono il braccio armato di Alternative für Deutschland e del Partito Nazionaldemocratico (i due principali movimenti di estrema destra in Germania, Ndr), ma di certo questi formano il terreno di discussione fertile per una radicalizzazione» ci …

Immigrazione, raccontare i confini senza retorica

«È come la roulette russa: dopo quaranta volte che ci provi, alla fine riesci ad entrare». A parlare è Edoardo Albinati, scrittore e premio Strega. Ma potevano essere anche Francesca D’Aloja, attrice e autrice, o il fotoreporter Marcello Pastonesi. Tutti e tre sono ormai qualificati per parlare dei “border games”, letteralmente “giochi di confine”, quei tentativi …

Giornalismo e Big tech: la sfida dell’indipendenza

di Luca Bianco e Marco Moroni. Negli Stati Uniti, secondo il barometro Edelman, poco più di un utente su due ha fiducia nelle grandi compagnie tecnologiche, come Amazon, Meta, Google, Microsoft e così via. Oltre alla sfiducia crescente degli utenti, le Big Tech sono ora costrette ad affrontare anche i provvedimenti del regolatore. L’anno scorso, …

Crisi ambientali e comunità locali: quale ruolo per il giornalista?

«Mi trovavo in un villaggio dell’India del Nord ed improvvisamente la notizia arrivò da me – racconta al Festival del Giornalismo, Monika Mondal, giornalista freelance indiana impegnata nella copertura di temi ambientali – una donna mi chiese di andare in casa sua e mi offrì un bicchiere d’acqua. Il liquido era giallo, e vi assicuro …

Fake news e truffe online: come smascherare chi c’è dietro

Non solo fact-checking. Oltre a verificare le notizie che circolano sulla rete è possibile, tramite una serie di strumenti online gratuiti e di libero utilizzo, scoprire chi c’è dietro ai siti che sistematicamente diffondono le fake-news. Infatti, anche se di norma scoprire chi è l’intestatario di un sito web è un’attività semplice (l’elenco dei domini …

Caine, storie di donne detenute: dalla prigione alla rinascita

Due volte alla settimana per un anno. La videocamera in spalla e nessun pregiudizio. Questi sono gli strumenti usati dalla giornalista d’inchiesta Amalia De Simone, per realizzare “Caine, storie di donne detenute”. Con la collaborazione della giornalista Simona Petricciuolo e con Assia Fiorillo, cantautrice partenopea, ha frequentato i penitenziari femminili di Fuorni-Salerno e Pozzuoli. Il …