Dalla Spagnola al Coronavirus, l’inevitabile ricorrere delle pandemie

Il parametro decisivo per classificare un’epidemia come pandemia non è tanto la gravità della malattia, quanto l’efficacia con la quale essa si diffonde: secondo l’Organizzazione mondiale della sanità è necessario che il virus abbia colpito almeno due continenti con un ritmo di trasmissione da uomo a uomo sostenuto. Prima dell’11 marzo scorso, l’ultima dichiarazione di …

Covid-19, la scuola si sposta sul web

Un’emergenza che ha cambiato la quotidianità del Paese: il coronavirus ha completamente stravolto le abitudini di tutti, comprese quelle della scuola. La sospensione delle lezioni, iniziata il 5 marzo, proseguirà ancora. L’Umbria non ha fatto eccezione: tante scuole si sono dovute attrezzare in poco tempo per garantire ai propri alunni il prosieguo dell’anno scolastico. «La …

Il Coronavirus è arrivato in Africa: «Prepararsi al peggio»

Ancora poche migliaia di casi in tutta l’Africa, meno di una regione italiana del centronord. Ma il Coronavirus ha ormai decine di focolai in quasi ogni paese del continente nero e il monito del direttore generale dell’Oms, l’etiope Tedros Adhanom Ghebreyesus, suona cupo: «L’Africa deve prepararsi al peggio». Molti Stati iniziano ad adottare misure restrittive, ma preoccupano …

Siamo tutti “Human Beings”

Sotto al colonnato della scuola media San Paolo, sfilano facce sorridenti e curiose, poco più mature degli adolescenti che la popolano quotidianamente. Volti che raccontano origini lontane, voci e accenti che si intrecciano in una chiassosa Babele, si smorzano nella penombra dei corridoi fino a scomparire davanti all’accogliente benvenuto dei volontari che gestiscono il corso. …

Il boom delle nocciole in Umbria: ecco cosa c’è dietro

Frutta secca, mon amour – Mandorle, pistacchi, pinoli, noci e ovviamente loro, le nocciole. Si tratta di prodotti sempre più richiesti sul mercato mondiale. I frutti dell’albero del nocciolo nutrono la filiera alimentare e in parte minore anche quella cosmetica. Pasticceria, industria del cioccolato, produzione di gelato o di creme. Il settanta per cento di …

Testamento biologico, a che punto siamo?

Eutanasia, idratazione e alimentazione assistita, respirazione artificiale, testamento biologico, DAT: quando si parla di fine vita spesso è difficile districarsi. A mettere un po’ d’ordine è arrivata la legge 219 del 2017, che ha, per la prima volta, disciplinato il consenso informato e riconosciuto la possibilità per il paziente di indicare in anticipo la volontà …

Cemento, mafia e degrado a Ponte San Giovanni: «Quei palazzi della Camorra sono un pugno allo stomaco»

L’ecomostro – Le automobili corrono lungo via Adriatica. Impossibile non notare gli enormi palazzi che fiancheggiano la strada: tutta la zona è delimitata da una recinzione e il cancello d’ingresso è chiuso da una catena. L’area ex Margaritelli-De Megni è una ferita aperta per gli abitanti di Ponte San Giovanni, periferia di Perugia con quasi …

Quell’opera «bloccata» da Spello che mette a rischio Foligno

Il fiume che spacca gli argini, strabocca e sommerge scuole, negozi e case di diciottomila persone: è questo il destino di Foligno in caso di alluvione, secondo gli esperti. L’opera di messa in sicurezza del fiume Topino, che dovrebbe prevenire il pericolo, è stata progettata e finanziata dal Governo con 32 milioni di euro, ma …