Il contado di Porta Eburnea, le colline minacciate dal cemento

L’associazione Porta Eburnea si batte dal 2006 contro il consumo di suolo di quei 120kmq di borghi, ville storiche e monasteri che sono il cuore del Contado. Le verdi e dolci colline che si snodano da Perugia a Marsciano, tra i bacini dei fiumi Caina, Genna e Nestore, sono l’oggetto di una battaglia legale che …

Perugia, la bellezza salverà il centro storico?

«L’ultima cosa che mi sarei aspettata era di tornare a Perugia, anche se l’ho sempre avuta nel cuore. Già m’immaginavo un ipotetico figlio con l’accento fiorentino». Maria Eletta Benedetti, amerina di nascita, da nove anni viveva a Firenze, dove ha studiato storia dell’arte. Ha lasciato tutto per scommettere sul rilancio del Museo di San Lorenzo: …

Vinile, ritorno della musica a tutto tondo

Ha scandito innumerevoli notti di musica e di ballo, incidendo con l’iconica forma circolare e nera l’immaginario di più generazioni. Principe delle discoteche tra i primi anni ’70 e i tardi anni ’80, il disco in vinile è sopravvissuto all’avvento di musicassette, cd-rom e musica in digitale; oggi viene riscoperto da realtà grandi e piccole, …

La leggenda del Norman, il tempio della musica umbra

Negli anni ‘80, le strade di Perugia si popolavano di persone e culture da ogni parte del mondo, grazie ai tanti iscritti all’Università per Stranieri. Una vera iniezione di vita per un piccolo centro di provincia, collegato male alle realtà più grandi e tagliato fuori dagli eventi. La musica era un potente mezzo di unione …

Ricostruzione a Norcia, il privato accelera ma il pubblico resta indietro

Se da una parte il 2020 è stato tragico a causa del virus, dall’altra per Norcia ha significato un nuovo inizio. A febbraio dello scorso anno Giovanni Legnini è stato nominato nuovo Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione dopo il sisma del 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. La nomina ha segnato un …

Teatri al buio, il Covid paralizza lo spettacolo a Perugia

«Esattamente un anno fa chiudeva il mio teatro. Oggi è il compleanno del teatro chiuso». Roberto Biselli parla con amara ironia. Era il 23 febbraio 2020 quando il governo adottò un decreto legge per chiudere teatri, sale cinematografiche, musei e altri luoghi di cultura. Quello che sembrava uno stop prudenziale e momentaneo si è trasformato …

Cinema in centro, ritorno al futuro

Spettatori non se ne vedono da più di dieci anni nel cinema Turreno, edificio simbolo per il capoluogo umbro. «Dal 2015 – ci dice l’Assessore all’urbanistica di Perugia, Margherita Scoccia – abbiamo immaginato un percorso di riqualificazione, ma le tempistiche si sono allungate per  difficoltà nei rilievi e nelle indagini sismiche sulla struttura». Il pubblico ormai …

Cinema, dopo multisale e pandemia c’è sempre lo Zenith

Poltroncine rosse, cinepresa, poster sui muri. Sembra il solito cinema di quartiere, ma non lo è. Il cinema Zenith di Perugia resiste. Ha retto alle multisale, allo streaming e ora prova a fare lo stesso con la pandemia. Nello storico quartiere perugino di “Borgo XX giugno”, sede del cinema, verrà aperta una nuova sala da quaranta …

Nel centro storico o sul web: il fascino contagioso delle librerie esoteriche

Statue di pietra, draghi alati e iscrizioni antiche: le vie del centro storico di Perugia sono ricche di storia ma anche di magia, quasi una sede naturale per una libreria esoterica. Elisa, che voleva lasciare la caotica Milano e inseguire la sua passione, ne ha aperta una tra i vicoli dell’acropoli. Così come Laura, che …

“Siamo uomini o caporali?”: così Totò raccontò i campi di concentramento

Fra le frasi di Totò che hanno segnato la cultura popolare italiana, «Siamo uomini o caporali?» è quella dalla storia più profonda e complessa. L’espressione nacque come motto teatrale e fu poi la battuta finale del film “L’imperatore di Capri” (1949), oltre ad essere pronunciata, nello stesso anno, in “Totò le mokò”. Nel breve libro …