Grand Tour Umbria

Dopo aver distrutto case e messo in ginocchio aziende, commercianti e allevatori, il terremoto ha colpito anche il turismo. L’Umbria ha già registrato un crollo del 30% dei visitatori, molti dei quali si trovano spesso a evitare anche zone che non sono state colpite direttamente dal sisma. Un controsenso se si pensa che questa regione, …

Il Grand Tour di Leonardo da Vinci in Umbria

Una delle cascate artificiali più alte d’Europa, con i suoi complessivi 165 metri di altezza suddivisi in tre potenti salti d’acqua: questa la Cascata delle Marmore, capace di richiamare nel corso dei secoli turisti da ogni parte del mondo. Duecento anni dopo il fenomeno del Grand Tour, però, qualcosa è cambiato: «L’effetto del getto d’acqua …

Sorgenti di poesia

“Chiunque abbia avuto la ventura di vivere in quella contrada che ama maggiormente, e alla quale si sente indissolubilmente legato, credo che senta il desiderio di trasmettere questa emozione anche ad altri, affinché possa conoscerla, farla propria, viverla.” Comincia così Il Clitunno e la sua gente, la storia illustrata del piccolo comune umbro scritta da …

Lago Trasimeno: com’è cambiato il turismo negli ultimi anni

Gli anni d’oro del turismo, soprattutto straniero, al lago Trasimeno sono sì un ricordo, ma non così lontano. I dati della Regione Umbria su presenze e arrivi del 2016 fotografano una buona permanenza media, che resiste sui 4 giorni circa. «Rispetto a picchi passati di un milione di presenze, ora stiamo sulle 870mila –spiega Milena …

Jean Wilmotte, il reporter di Isola Maggiore

La scelta di Wilmotte – Chi ha paura del cambiamento dovrebbe incontrare Jean Wilmotte una volta nella vita. Per lui Isola Maggiore è una scelta. Settantaquattro anni; da otto si è trasferito nell’unica isola abitata del Trasimeno. Un posto che è paesaggio lunare d’inverno e paradiso d’estate. “Pensavo che volevo avere un’altra vita dopo la …

Un “Giro” in centro

Sulla torre del municipio in piazza della Repubblica campeggiano quattro lettere: S.P.Q.F. Senatus Populusque Fulginei. Un segno evidente dell’orgoglio che i folignati provano nei confronti della loro città e che si può ben giustificare facendo un giro per le sue strade. Il fulcro della città – La piazza principale è da sempre il cuore pulsante …

Vertigine Burri

Quando si entra negli ex seccatoi di tabacco di Città di Castello ci si sente, almeno per i primi minuti, come Alice nel Paese delle Meraviglie: piccoli piccoli al cospetto di una struttura tanto grande, con soffitti altissimi e pareti massicce su cui scorrono appese, o piuttosto sospese, opere altrettanto “ingombranti”. Queste opere sono le …