Ragazze di strada

Viaggio nella prostituzione perugina
La vita al ciglio della strada spinge le ragazze al limite delle loro forze, sia fisiche che psicologiche. In molti casi si creano delle faide tra le varie etnie

Sono africane. Sono dell’Est Europa. Sono italiane o asiatiche. Ciò che le accomuna è l’essere relegate ai margini della società. Sognando un futuro migliore, hanno abbandonato casa e famiglie, per poi finire nella rete degli sfruttatori. Per la maggior parte sono infatti controllate da un protettore. Loro però negano.

> Guarda il webdoc su Medium

Autore

Francesco Bonaduce

Nato a Perugia il 9 dicembre 1988. Laureato in giurisprudenza e abilitato come avvocato. Praticante della Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia.