Mobilità insostenibile

A Perugia senza macchina? Impossibile circolare. Guardando gli ultimi provvedimenti della giunta guidata dal sindaco Andrea Romizi, sorge il sospetto che il perugino medio sia antropologicamente legato al volante della propria auto. Dal primo aprile 2017, e in via di sperimentazione per un anno, chi vorrà salire verso l’Acropoli sulle quattro ruote, potrà farlo anche …

Le vie dei Capitani

Le compagnie di ventura – Uomini affamati, animati da una ferocia straordinaria. Pastori, agricoltori, braccianti. Erano loro a comporre le compagnie di ventura. Poveri che combattevano e facevano la guerra per superare la povertà. Guidati dai loro Condottieri. Braccio morì nel 1424. Erasmo da Narni e Bartolomeo d’Alviano raccolsero la sua eredità. Braccio da Montone …

Bartolomeo d’Alviano, un condottiero dalle mille sfaccettature

Gracile, piccolino, quasi gobbo, sicuramente non un bell’uomo: le fonti parlano chiaro, Bartolomeo d’Alviano non fu un personaggio affascinante. Eppure, queste piccole mancanze fisiche non gli impedirono di diventare un grande capitano di ventura conosciuto in tutta Europa. Talmente famoso da diventare anche uno dei protagonisti nel 2010 del videogioco di azione “Assassin’s Creed: Brotherhood”, …

Gattamelata, un “self made man” di altri tempi

Le origini – Un volto pacioso, grandi occhi scuri e un nasone importante. Bello, il Gattamelata, non doveva proprio essere. Eppure il condottiero, capitano di ventura italiano al servizio di Firenze, del Papa e poi della Repubblica di Venezia, riuscì a farne, di strada. Figlio di un fornaio di Todi detto da molti “lo strenuo” per …

Informare per ricostruire

Da  quel maledetto 30 ottobre sembra proprio che la Terra non voglia smettere di tremare. Notizie ed aggiornamenti sulle continue scosse di terremoto nel centro Italia arrivano in continuazione. Elencarle, ricercarne la magnitudo, darne notizia, controllare se ci sono stati danni a cose o persone. Le cronache dell’emergenza assomigliano sempre più ad una inquietantissima routine. …

Terremoto e strade in Umbria: la situazione

Il terremoto, in Umbria, non ha fortunatamente fatto morti, ma ha causato molti danni e disagi alla popolazione della Valnerina. La città di Norcia, con la cattedrale di San Benedetto crollata, è diventata uno dei simboli della distruzione causata del sisma. Uno dei problemi cruciali è quello delle strade: non garantire alcuni collegamenti per troppo …

Quanto è difficile prendere certi treni

Partiamo dal dato empirico: sapere come sta messo il trasporto pubblico in quanto ad accessibilità è già un’impresa. Figuriamoci fruirne. Perché non esistono dati aggregati e perché è molto difficile individuare un referente che se ne occupa. Secondo Raffaele Goretti, responsabile dell’Osservatorio Regionale sulla Disabilità, in Umbria si contano circa 56mila persone con disabilità, per …