Perugia ad alta velocità

La novità – Per Perugia e per l’Umbria sarà il primo Frecciarossa. Da febbraio, partirà tutti i giorni dalla stazione di Fontivegge alle 5.13 e tornerà alle 22.18. Destinazione: Firenze, Bologna, Milano e Torino (inizialmente non prevista). Il treno entrerà nell’Alta velocità dopo Arezzo. Una spinta fuori dall’isolamento per il capoluogo umbro: ad oggi, da …

Le stazioni più intelligenti dell’Umbria

Una stazione è “intelligente” se permette una “nuova esperienza di mobilità”. Il progetto si chiama smart station. È stato ideato a fine 2016 da Ferrovie dello Stato (Fsi) e riguarda 600 stazioni in tutta Italia. Di queste, quattro sono in Umbria: Perugia (Fontivegge); Assisi; Foligno e Terni. L’obiettivo di Fsi, è rendere più vivibili le stazioni italiane, creando …

Lavori in corso

Ferrovia, lavori in corso

Si chiude un anno intenso per il trasporto ferroviario. È di agosto la firma, da parte del ministro delle Infrastrutture Graziano Del Rio, di un decreto che promette una pioggia di fondi per il restyling di treni e stazioni: 640 milioni di euro tra il 2019 e il 2022 che, sommati ai 426 milioni di …

Binario morto

Il treno Roma Tiburtina-Narni Scalo dello scorso 17 ottobre ha fatto notizia per due motivi. Primo: a bordo del ‘Destinazione Italia’ c’era Matteo Renzi; secondo, il convoglio è arrivato in orario. Al contrario del segretario del Partito Democratico, i pendolari umbri invece dal 12 settembre vedono ulteriormente cresciuti i tempi di percorrenza sulla tratta della …

Inferno su rotaia

Dove si rallenta – Avanti e indietro tutti i giorni. Sempre di corsa, spesso in ritardo. Le storie dei pendolari che dall’Umbria viaggiano da e verso il Lazio assumono i contorni di un dramma collettivo senza fine. «Alcuni punti della linea ferroviaria sono decisamente problematici – spiega Massimo Magistrelli, presidente del comitato pendolari di Terni …

Mobilità insostenibile

A Perugia senza macchina? Impossibile circolare. Guardando gli ultimi provvedimenti della giunta guidata dal sindaco Andrea Romizi, sorge il sospetto che il perugino medio sia antropologicamente legato al volante della propria auto. Dal primo aprile 2017, e in via di sperimentazione per un anno, chi vorrà salire verso l’Acropoli sulle quattro ruote, potrà farlo anche …