Quando la resistenza comincia dal vino

C’era una volta “Umbria Grida Terra”. Un evento che per Perugia era stato una piccola rivoluzione: rivitalizzare i luoghi del Mercato coperto all’insegna dei prodotti locali. In quell’occasione, era stato gettato il seme dei Vignaioli resistenti umbri. Nove viticoltori si sono incontrati, si sono annusati, si sono piaciuti. Dal 2012 hanno creato una rete e …

Dizionario minimo per aspiranti viticoltori

Nove cantine indipendenti si sono unite per resistere alla grande distribuzione e all’agricoltura meccanizzata: ecco i cardini della loro filosofia di produzione. A – Alto Tevere «L’Alto Tevere non è una zona rinomata per il vino, è una zona che va spiegata, va fatta conoscere» Diego, Cantina Donini B – Biologico e Biodinamico «La biodinamica …

Diversi, insieme

Gli inizi – Un giorno, stufi dell’estenuante burocrazia italiana e delle difficoltà, si sono incontrati per formare i Vignaioli Resistenti Umbri. Lo stesso modo di pensare il vino e la terra, lo stesso amore per il territorio umbro: nelle loro produzioni, niente diserbanti o additivi di alcun tipo, nulla che possa minimamente alterare l’espressione pura …

Il workers buyout, un modo per sconfiggere la crisi

Dalle ceneri di un’azienda privata, in crisi o fallita, non ci si aspetterebbe nulla di buono. Invece, può nascere una cooperativa gestita dagli stessi lavoratori che rischiavano di perdere il posto. Il workers buyout è un’operazione finanziaria che permette ad un’impresa in serie difficoltà di continuare la produzione. Per questo rappresenta un modo per resistere …

Imprenditori di se stessi, per volontà

Quella della Gbm è una storia particolare. Inconsueta, perché raramente succede che chi possiede un’azienda decida di lasciarla “in eredità” ai suoi lavoratori. Eppure a questa cooperativa perugina, che si occupa di impianti elettrotecnici e tecnologici per società ed enti pubblici, è andata proprio così. Tutto è nato da un passaggio generazionale. A raccontarlo è …

Rinascere con Stile

La Stile società cooperativa – È in una giornata di giugno 2016 che la storia della STILE Pavimenti finisce e ricomincia. Ermanno Serri, responsabile di produzione in azienda da 28 anni, però, non lo sa ancora quando quella mattina viene convocato da alcuni sconosciuti (“solo dopo avrei saputo che si trattava di gente dal tribunale”) …

Economia della (con)divisione

Tassisti contro Uber, albergatori contro Airbnb, ristoratori contro Gnammo e EatAround. La rivoluzione della sharing economy (economia della condivisione) ha risvegliato un potenziale male italiano: il corporativismo. Il successo delle piattaforme digitali che mettono in rete domanda e offerta di passaggi in auto, breve ospitalità in casa, piccoli lavori e condivisione di oggetti e passioni, …